le notizie che fanno testo, dal 2010

Francobolli Audrey Hepburn ritoccati venduti per 430mila euro

Sono stati venduti ad un'asta di beneficienza l'ultima serie superstite di francobolli raffiguranti Audrey Hepburn, venduti a Berlino per per 430mila euro. Nella foto originale l'attrice avrebbe tenuto tra le labbra un paio di occhiali da sole, e non il bocchino raffigurato.

Sono stati venduti ad un'asta di beneficienza l'ultima serie superstite di francobolli raffiguranti Audrey Hepburn, venduti a Berlino per per 430mila euro.
La vendita dei francobolli è stata organizzata dalla casa d'aste Schlegel, specializzata in filatelia e l'incasso sarà devoluto tra la fondazione Hepburn per l'infanzia e l'UNICEF, di cui l'attrice fu ambasciatrice fino al giorno della sua morte, avvenuta per cancro nel 1993.
Questi rari francobolli raffigurano un primo piano di Audrey Hepburn ritratta in una celebre foto che la immortalava nel film del 1961 inspirato all'omonimo romanzo di Truman Capote "Colazione da Tiffany".
Le poste tedesche stamparono nel 2001 ben 14 milioni di francobolli raffiguranti l'attrice che personificava Holly Golightly ma il figlio della Hepburn, Sean Ferrer, sostenne che la fotografia fosse stata ritoccata, e per questo non concesse il copyright e la vendita dei francobolli, che furono tutti distrutti tranne questa serie.
Nella foto originale, infatti, Audrey Hepburn avrebbe tenuto tra le labbra un paio di occhiali da sole scuri, e non il bocchino che viene raffigurato.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: