le notizie che fanno testo, dal 2010

All'asta abiti di Lady Diana firmati Catherine Walker: 276mila dollari

Venduti ad un'asta battuta dalla Julien's a Beverly Hills due abiti indossati da Lady Diana, firmati Catherine Walker. Per aggiudicarseli il collezionista ha speso la cifra di ben 276mila dollari.

Per gli amanti del collezionismo, e soprattutto per chi se lo può permettere, le aste sono il posto migliore per potersi portare a casa veri e propri pezzi da museo, alcune volte anche un po' pop. E così, in un'asta battuta dalla Julien's a Beverly Hills, sono stati messi in vendita, naturalmente al miglior offerente, i vestiti di grandi star di Hollywood e non solo. Molti i collezionisti che si sono "accaparrati" grandi e lussuosi abiti, per esempio, di Gloria Swanson, Marlene Dietrich e della intramontabile Marilyn Monroe. Ma a far impazzire l'asta di Julien's sono stati due abiti indossati da Lady Diana. Entrambi portano la firma di Catherine Walker, molto amata dalla principessa triste fin dal giorno del suo matrimonio, nel 1981, con Carlo d'Inghilterra. Il primo vestito battuto e venduto per 144mila dollari (si iniziava con una stima di 40-60mila dollari) è un abito di crepe nero ricamato con motivi di ispirazione indiana, poiché Lady Diana lo indossò nel 1992 durante una visita ufficiale in India. Il secondo, invece, è stato indossato dalla principessa solo 3 volte, tra cui durante il Festival di Cannes del 1987. In questo caso l'abito è un decolté in mussola di seta azzurra, battuto per 132mila dollari. Non si conosce l'identità (o le identità) dell'offerente, ma a conti fatti i due vestiti sono costati la bellezza di 276mila dollari.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: