le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai ascolti tv 25 gennaio: prosegue il successo per "Il paradiso delle signore"

"Ottimo risultato per il penultimo appuntamento con la fiction 'Il paradiso delle signore' che ha vinto il prime time avendo ottenuto nel primo episodio 5 milioni 780 mila spettatori e uno share del 20.09 e nel secondo 5 milioni 631 mila e il 22.53", diffonde in un comunicato la tv pubblica.

"Ottimo risultato per il penultimo appuntamento con la fiction 'Il paradiso delle signore' che ha vinto il prime time avendo ottenuto nel primo episodio 5 milioni 780 mila spettatori e uno share del 20.09 e nel secondo 5 milioni 631 mila e il 22.53. La serata televisiva prevedeva su Rai2 un nuovo appuntamento con il programma di Flavio Insinna 'Boss in incognito' che ha realizzato 2 milioni 349 mila spettatori e uno share dell'8.43" illustrano dalla tv pubblica di Stato, diramando i dati degli ascolti tv.
"Su Rai3 la puntata di 'Ulisse' ha registrato 1 milione 421 mila spettatori e uno share del 5.07. In seconda serata si conferma vincente 'Porta a porta' con 1 milione 191 mila spettatori e uno share dell'11.82. Da segnalare su Rai1 alle 15.00 'Torto o ragione? Il verdetto finale' con 1 milione 734 mila spettatori e uno share del 13.83; alle16.45 la seconda parte de 'La vita in diretta' con 2 milioni 316 mila e il 17.54. Molto bene nell'access prime time 'Affari tuoi' con 5 milioni 603 mila e il 19.68" si prosegue.
Viene concluso nella nota: "Tra i programmi più visti sui canali digitali specializzati un cartone della serie 'Dott.ssa Peluche', in onda su Rai Yoyo alle 20.25 con 427 mila spettatori e uno share dell'1.60; un episodio della fiction 'Una grande famiglia 2', in onda su Rai Premium alle 20.15 con 320 mila e l'1.16 e un episodio della serie 'Vikings', in onda su Rai 4 alle 21.10 con 300 mila e l'1.03. Vittoria delle reti Rai in prima serata con 10 milioni 740 mila spettatori e uno share del 37.77 e nell'intera giornata con 4 milioni 54 mila e il 37.04."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: