le notizie che fanno testo, dal 2010

Olimpiadi Rio 2016, ascolti Rai: per il tiro a volo share del 32,4%

Ascolti Rai della prima settimana delle Olimpiadi di rio 2016.

"Gli italiani dichiarano un interesse eccezionale per l'evento sportivo dell'anno, le Olimpiadi di Rio 2016: sono oltre 37 milioni gli spettatori (diversi) della prima settimana dell'evento Rai e rappresentano oltre l'80% di coloro che hanno acceso la tv nella settimana di gare. In particolare il pubblico più giovane (14,8 milioni di under 44 anni hanno seguito l'evento in tv) ha mostrato di appassionarsi alle Olimpiadi in modo attivo anche attraverso i social, cercando contenuti e commentando nei modi più vari, moltiplicando il traffico che raggiunge numeri senza precedenti" rivela in un comunicato la tv di Stato.

"Sono 25 milioni sono i video visualizzati sulle pagine Facebook - viene riportato -, le interazioni su Twitter sono state monopolizzate dalle discussioni sui nostri atleti: il 76% di tutte le interazioni twitter in italia ha riguardato le Olimpiadi di Rio. Nielsen Social Content Ratings ha registrato (tra Facebbok e Twitter) oltre 3 milioni di utenti unici che hanno commentato, condiviso o interagito con i contenuti delle olimpiadi, producendo (solo nella prima settimana di gare) oltre 8 milioni si interazioni (like, comment, share ). Il Gruppo Rai ha messo a disposizione degli italiani (gratuitamente) una copertura capillare delle varie discipline anche attraverso la Radio, il Web e l'applicazione per mobile dedicata che ha superato i 500 mila download. Per Rio 2016 e per la prima volta in Italia, l'offerta digitale Rai ha reso possibile trovare in qualsiasi momento le dirette e i contenuti di tutte le competizioni, da qualsiasi campo di gara per tutte le discipline. Le Olimpiadi appassionano i Millennial Un dato rilevante riguarda l'audience social."

"La TV ha interessato i pubblici di tutte le età - si riporta quindi -, inclusi i giovani, i Millennial hanno mostrato di essere coinvolti anche sui Social: tra gli utenti italiani che hanno commentato le Olimpiadi su Facebook il 48% ha tra i 18 e i 34 anni mentre la presenza di genere è assai bilanciata con un 55% di utenza femminile."
"Rai2 e Rai Sport sono leader degli ascolti tv. L'offerta Olimpica è gestita - si descrive ancora -, per la prima volta, sfruttando tutto il potenziale della Media Company Rai che ha prodotto la moltiplicazione delle occasioni di visione affermando la leadership assoluta per Rai2 nell'intera giornata: la rete olimpica è il canale più seguito (6 giorni su 7) nella prima settimana di gara."

"Il tiro a volo è la disciplina che ha raggiunto il picco di ascolto più elevato, oltre 6 milioni pari ad un eccezionale share del 32,4% durante la gara per la medaglia di Giovanni Pellielo l'8 agosto in prime time su Rai2. Durante l'intero evento, Rai2 registra una media di ascolto nell'intera giornata di circa 1,2 milioni (14,8% di share), ma i dati eclatanti si registrano anche nel prime time con una media che supera i 2,9 milioni di spettatori, pari al 16,5% di share che schizza oltre il 20% per il target 15-24 anni. Ai risultati della rete olimpica, oltre ogni più rosea aspettativa, si aggiungono anche quelli di Rai Sport1 e 2 (anche HD) che raggiungono la media di 700 mila ascoltatori per uno share di 8,7% nell'intera giornata e oltre 1,6 milioni spettatori nel prime time pari a ben il 9,4% di share" si prosegue.

"Le attività social sono una novità assoluta L'offerta Social della RAI per Rio2016 è stata la più ricca di sempre: i profili di RaiSport - si sottolinea -, RaiDue e Radio1Rai hanno dato aggiornamenti costanti su tutte le gare sia, su Twitter che su Facebook, con collection di foto, estratti video (oltre 500) e con i collegamenti Live degli inviati a Rio. Sulle stesse piattaforme, grafiche dedicate e sempre aggiornate, hanno invece guidato gli utenti nella programmazione TV e nell'offerta digitale di tutte le discipline per non perdersi neanche un minuto delle Olimpiadi. Gli stessi profili hanno raccontato su Instagram e su Snapchat il dietro le quinte della competizione sportiva."

"Il sito e l'App dedicata allargano le possibilità di visione Per l'offerta digitale delle Olimpiadi - si continua dunque -, la Rai ha sviluppato RaiRio2016, un sito ed un'App che consentono agli utenti di non perdere neanche un secondo della competizione sportiva, da tutti i campi di gara e per tutte le discipline, oltre a rimanere sempre aggiornati sulle medaglie, gli highlight e le notizie più rilevanti dell'Olimpiade di Rio."
"I browser unici dedicati a Rio2016 da pc/laptop e piattaforme mobili sono stati circa 1,7milioni, anche considerando chi ha visionato i contenuti delle Olimpiadi da Rai.tv (fonte Webtrekk ). Nello stesso modo, cresce il dato dell'offerta App delle tv connesse: gli utenti, tramite il tasto blu del telecomando, possono trovare tutti i contenuti che si sono persi durante le dirette (i browser unici sulle tv connesse sono oltre 370.000 )" si diffonde infine.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: