le notizie che fanno testo, dal 2010

Caduta Libera!: nel 2016 ascolti in continua crescita. Gerry Scotti: grazie a tutti

"Ogni sera un successo: da quando è tornato in onda (4 gennaio 2016) 'Caduta Libera!' continua a crescere negli ascolti. Dopo un ottimo gennaio, nel mese di febbraio il preserale di Gerry Scotti ha raggiunto una media di 4.156.000 spettatori e del 20.04% di share con una crescita del +6.2% sul mese precedente", viene scritto in una nota dalla società fondata da Silvio Berlusconi.

"Ogni sera un successo: da quando è tornato in onda (4 gennaio 2016) 'Caduta Libera!' continua a crescere negli ascolti. Dopo un ottimo gennaio, nel mese di febbraio il preserale di Gerry Scotti ha raggiunto una media di 4.156.000 spettatori e del 20.04% di share con una crescita del +6.2% sul mese precedente" viene fatto sapere in un comunicato da Mediaset.
Il Biscione prosegue: "Ancora più marcata la crescita di 'Caduta libera!' rispetto all'edizione 2015: oltre 1.300.000 spettatori in più con un aumento di pubblico del 50. Sempre in febbraio, crescita anche in tutte le fasce d'età più pregiate: dal target commerciale 15-64 anni (share media del 23.10%) al pubblico 15-19 anni (media del 29.35% con picchi del 40.00%). Il successo di 'Caduta Libera!' ha spinto Canale 5 a varare anche l'edizione domenicale, 'La Domenica di Caduta Libera!', che ha toccato il record assoluto di pubblico: 4.620.000 spettatori totali (28 febbraio)".
«I risultati del secondo mese di programmazione non fanno altro che confermare la bontà del nostro lavoro. - sottolinea Gerry Scotti - Non uso il plurale a caso: c'è una macchina molto ben studiata e molto ben organizzata, composta da un'importante redazione, un'importante produzione e una squadra di autori che mi hanno seguito sin dal primo passo, credendo in questa impresa, perché è davvero un'impresa essere arrivati ai numeri a cui siamo arrivati. Grazie davvero a tutti, grazie a Mediaset che ha creduto nell'investimento per uno studio così grande e tecnologico. Grazie a Endemol che mi ha appoggiato in tutte le scelte».

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: