le notizie che fanno testo, dal 2010

Artrite reumatoide: meno tè più alcol

Uno studio condotto dall'Eular 2010 dimostra come il consumo eccessivo di tè potrebbe essere un fattore di rischio d'artrite reumatoide mantre bere un po' di alcol fa bene.

L'artrite reumatoide è una malattia che può diventare invalidante, mettendo a rischio la vita quotidiana dei colpiti, perché va a modificare sia la vita sociale che quella lavorativa. E anche la vita di coppia. Riguardo poi alle donne il 40% delle single rova maggiore difficoltà a trovare un compagno, mentre per il 22% è stata la malattia a creare una separazione.
Nel corso di Eular 2010 (il Congresso della Lega europea contro le malattie reumatiche) che si è svolto a Roma, sono emersi dei dati interessanti da intervite condotte in 7 paesi nell'ambito del progetto PARE (People with Arthritis and Rheumatism in Europe).
Uno di questi dati afferma che il troppo consumo di tè può essere un fattore di rischio d'artrite reumatoide, in special modo nelle donne. E strano a dirsi invece un consumo moderato d'alcol può aiutare a ridurlo tale rischio.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# alcol# artrite# donne# Lega# Roma