le notizie che fanno testo, dal 2010

Granarolo dell'Emilia: fucile da guerra con simbolo nazista in casa, arrestato 58enne

Arrestato a Granarolo dell'Emilia perché deteneva un fucile da guerra del 1943.

"I Carabinieri della Stazione di Granarolo dell'Emilia hanno arrestato un 58enne italiano poiché deteneva un fucile da guerra del 1943, marca 'Mauser', modello 98, con inciso il simbolo nazista. La scoperta è stata fatta durante un controllo dei Carabinieri che sono andati a casa dell'uomo per verificare lo stato di altri due fucili da caccia, calibro 12, che lo stesso aveva regolarmente denunciato" viene segnalato in una nota dall'Arma.
"Il 58enne, però, nonostante l'autorizzazione al possesso dei due fucili, che teneva in casa, aveva omesso di custodirli secondo la normativa vigente, così da renderli facilmente raggiungibili a chiunque. - diffonde in ultimo la Benemerita - Anche il fucile da guerra, benché vietato, si trovava sopra la vetrina di un mobile situato nel salotto. Oltre ai tre fucili, i Carabinieri hanno sequestrato anche un coltello a serramanico che il soggetto deteneva abusivamente. Su disposizione dell'autorità Giudiziaria, il 58enne, che dovrà rispondere anche di omessa custodia di armi e omessa denuncia di arma bianca propria, è stato tradotto in carcere."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: