le notizie che fanno testo, dal 2010

Pentagono spedisce "per errore" batterio antrace vivo, anche in Corea

Il Pentagono ha inavvertitamente spedito spore vive del batterio che provoca l'antrace in ben nove laboratori USA. Un pacco contenente antrace, inoltre, è giunto anche in una base degli Stati Uniti della Corea del Sud. Viste le tensioni tra USA e Corea del Nord, il colonnello Steve Warren ha immeditamente precisato che "il campione di antrace è stato distrutto in conformità con i protocolli".

Il Pentagono ha inavvertitamente spedito spore di antrace attive in ben nove laboratori USA. La CNN riporta che almeno 4 operai del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti e fino a 22 lavoratori esterni che sono entrati in contatto con i pacchi sono per precauzione in trattamento da post-esposizione all'antrace, anche se non dovrebbero correre alcun rischio. Finora, non sono mai stati registrati casi di trasmissione di antrace da uomo a uomo. Gli Stati che hanno ricevuto le spedizioni dal laboratorio del Dugway Proving Ground nello Utah sono: Texas, Maryland, Wisconsin, Delaware, New Jersey, Tennessee, New York, California e Virginia. Ritenendo che le spore del batterio Bacillus anthracis, che provoca l'antrace (detto anche carbonchio), fossero "morte", la spedizione è stata effettuata in base a protocolli meno rigidi. La NBC News ha riferito che il Pentagono avrebbe spedito l'antrace con FedEx, una società di trasporto specializzata in spedizioni espresse. La FedEx non ha confermato l'invio dei plichi contenenti i batteri ma assicura, attraverso il suo portavoce Jim McCluskey, che l'azienda lavorerà "a stretto contatto con il Dipartimento della Difesa e il Centers for Disease Control per raccogliere informazioni in merito a queste spedizioni". Il Pentagono riferisce inoltre che un pacco contenente le spore vive del batterio Bacillus anthracis è stato spedito anche al reparto Joint United States Forces Korea Portal and Integrated Threat Recognition Program presso l'Osan Air Base, base dell'Air Force degli Stati Uniti che si trova in Corea del Sud, a pochi chilometri da Seul. La spedizione del batterio Bacillus anthracis nei vari laboratori rientrerebbe in un processo di ricerca "di routine" mentre in Corea del Sud il campione doveva essere utilizzato per esercizio di rilevamento antrace. Viste le tensioni tra USA e Corea del Nord, il colonnello Steve Warren ha immeditamente precisato che "il campione di antrace è stato distrutto in conformità con i protocolli".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: