le notizie che fanno testo, dal 2010

Laguna di Orbetello: 200 tonnellate di pesci morti perché senza ossigeno

"Erano oltre 70 anni che la famosa Laguna di Orbetello non subiva un disastro simile a danno della fauna autoctona a causa delle condizioni meteo. In particolare negli ultimi tre giorni sono stati raccolti oltre 200 tonnellate di pesce morto per mancanza di ossigeno", espongono dal Corpo Forestale. Si ipotizza anche che la moria di pesci nella Laguna di Orbetello possa essere stata causata anche dalla mancanza, negli anni, di adeguati interventi strutturali necessari per il ricambio delle acque.

"Erano oltre 70 anni che la famosa Laguna di Orbetello non subiva un disastro simile a danno della fauna autoctona a causa delle condizioni meteo. In particolare negli ultimi tre giorni sono stati raccolti oltre 200 tonnellate di pesce morto per mancanza di ossigeno" denuncia in una nota il Corpo Forestale dello Stato.
Da alcuni giorni nella Laguna di Orbetello (provincia di Grosseto) è infatti in corso una grave moria di pesci, principalmente di orate, spigole, cefali e anguille. Le cause sarebbero ascrivibili alla mancanza di ossigeno nelle acque. "La mancanza di ossigeno nell'acqua che ha causato la morte degli animali è dovuta certamente al gran caldo di questi giorni ma la Forestale sta indagando anche per accertare eventuali responsabilità di chi potrebbe non aver adottato le necessarie misure preventive" assicura il CFS. Si ipotizza infatti che la moria di pesci nella Laguna di Orbetello possa essere stata causata anche dalla mancanza, negli anni, di adeguati interventi strutturali necessari per il ricambio delle acque.
La Forestale precisa infine che "sono esclusi al momento problemi legati alla salubrità per la popolazione per il consumo alimentare del pesce in commercio e per le frequentazioni delle spiagge limitrofe alla laguna." Il sindaco di Orbetello, Monica Paffetti, annuncia che "sono state fissate barre di contenimento per una lunghezza di circa 300 metri per evitare il passaggio del pesce morto dalla laguna di levante e di ponente". I danni calcolati fino a questo momento per questa moria di pesci ammontano a circa 15 milioni di euro.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: