le notizie che fanno testo, dal 2010

Indonesia: scoperta un nuovo uccello. Greenpeace: è già a rischio estinzione

Un ornitologo di Greenpeace Belgio ha scoperto una nuova e colorata specie di uccello sull'isola di Rote, in Indonesia ma l'associazione ambientalista avverte che "è già a rischio estinzione".

"Una nuova specie di uccello è stata scoperta da un ornitologo di Greenpeace Belgio, insieme a ricercatori dell'Università di Singapore e dell'Istituto di Scienze dell'Indonesia, sull'isola di Rote, in Indonesia" scrive in una nota l'Ong.
Da Greenpeace si sottolinea quindi: "Il Rote myzomela (Myzomela irianawidodoae) appartiene a una colorata famiglia di uccelli che si nutrono di nettare e deve il suo nome scientifico alla First Lady dell'Indonesia, Iriana Joko Widodo."

"L'Indonesia conta oltre 1.500 specie di uccelli e ogni anno vengono scoperte nuove specie. La maggior parte degli uccelli ha un canto caratteristico che li contraddistingue, grazie a questo è stata possibile l'identificazione. È una bella soddisfazione aver scoperto questa specie. Non capita tutti i giorni!" afferma Philippe Verbelen, campaigner di Greenpeace e ornitologo. "Le foreste indonesiane sono minacciate dallo sfruttamento industriale e agricolo e l'isola di Rote non fa eccezione. L'habitat di questa nuova specie è a rischio ed è necessario proteggerlo."

"Spero che la scoperta ricorderà a tutti quanto la sopravvivenza di queste foreste sia cruciale non solo per gli uccelli ma anche per tigri, oranghi e specie animali che ancora attendono di essere scoperte. Le autorità indonesiane dovrebbero prendere nota e intensificare gli sforzi per proteggere le foreste" conclude Verbelen.

© riproduzione riservata | online: | update: 17/01/2018

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Indonesia: scoperta un nuovo uccello. Greenpeace: è già a rischio estinzione
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI