le notizie che fanno testo, dal 2010

Colpo di fulmine: l'amore tra ragione e sentimento

La scienza vorrebbe una spiegazione per ogni cosa, ma spesso non risponde alla domanda principe: perché tutto accade? Stavolta uno studio spiega che l'innamoramento parte dal cervello e non dal cuore e che se scatta l'amore in un quinto di secondo allora è colpo di fulmine.

La scienza scende in campo per risolvere i problemi di cuore, quelli però legati alla sfera sentimentale. Questa volta sono i ricercatori dell'Università di Syracuse, il cui studio è stato pubblicato sul "Journal of Sexual Medicine", che hanno cercato di capire il meccanismo che genera il famoso colpo di fulmine. Chi l'ha provato almeno una volta sa di cosa si parla, e probabilmente sa anche che qualsiasi spiegazione razionale non potrà mai svelare cosa scatta in quell'istante in cui si capisce di avere di fronte l'uomo o la donna della propria vita. Nell'amore non c'è niente di razionale, è fa un po' sorridere sentire che in realtà tutto deriva dal cervello e non dal cuore, come invece i più grandi pensatori e filosofi del passato hanno sempre raccontato. Forse fisiologicamente gli scienziati hanno ragione, l'innamoramento sarà anche una reazione chimica che attiva ben 12 aree del cervello, come evidenzia lo studio, ma nessuna spiegazione logica è ancora riuscita a spiegarne il motivo. Perché ci si innamora di una persona in particolare e non di un'altra? Perché l'amore rende felici e serene le persone, tanto da essere il primo comandamento di qualsiasi religione visto che, come si dice, fa muovere il mondo? Sarà sicuramente vero che la dopamina, l'ossitocina e l'adrenalina prodotta dal nostro cervello quando ci innamoriamo genera un tipo di euforia che dicono sia simile a quando si assume la cocaina, ma è evidente che gli effetti sono ben diversi, e anche per questo l'amore non può essere ridotto a mera azione "meccanica". L'amore è il sentimento più alto, posseduto da qualsiasi specie vivente, ma solo l'essere umano vuole trovare la ragione in qualcosa che dovrebbe essere perseguito solo che irrazionalmente.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: