le notizie che fanno testo, dal 2010

A tre anni dal Jobs Act il punto sugli ammortizzatori sociali, dalla CGIL

'Tra nuove crisi e precarietà. Il lavoro senza rete', l'iniziativa della CGIL a Roma.

"Sono trascorsi più di tre anni dal Jobs Act e dai decreti attuativi che hanno radicalmente peggiorato la materia degli ammortizzatori sociali attraverso una riduzione della durata, degli importi, della ridefinizione delle causali e della possibilità di ricorso per alcuni particolari casi di crisi di impresa, determinando la restrizione delle possibilità di ricorso agli stessi ammortizzatori sociali" ricordano in una nota congiunta Fiom, Flai Cgil e Slc Cgil, presentando l'iniziativa 'Tra nuove crisi e precarietà. Il lavoro senza rete' in programma il 15 febbraio alle ore 10:00 presso il Radisson Blu Hotel a Roma.

"Tra nuove crisi e precarietà, come recita il titolo dell'iniziativa, l'attuale quadro mostra l'inadeguatezza degli strumenti per far fronte alle crisi aziendali. - sottolineano le tre sigle sindacali - Il limite di durata della Cig, il limite di durata della Naspi e il contemporaneo aumento dell'età pensionabile producono la conseguenza drammatica di lavoratori in età avanzata espulsi dal mondo del lavoro senza il diritto alla pensione".

© riproduzione riservata | online: | update: 14/02/2018

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
A tre anni dal Jobs Act il punto sugli ammortizzatori sociali, dalla CGIL
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI