le notizie che fanno testo, dal 2010

Amianto, processo Olivetti: pm chiede 6 anni e 7 mesi per Carlo De Benedetti

Sei anni e sette mesi per Carlo De Benedetti. E' questa la richiesta del pm al termine della requisitoria al processo di Ivrea per morti da esposizione ad amianto all'Olivetti.

Sei anni e sette mesi per Carlo De Benedetti. E' questa la richiesta del pm al termine della requisitoria al processo di Ivrea per morti da esposizione ad amianto all'Olivetti. L'accusa per Carlo De Benedetti, editore de La Repubblica, è di omicidio colposo (7 morti) e lesioni (2). Sono in tutto 15 le richieste di condanna e due di assoluzione. In particolare i pubblici ministeri hanno chiesto sei anni e quattro mesi per Franco De Benedetti (fratello maggiore di Carlo), tre anni e sei mesi per l'ex ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera e assoluzione per Roberto Colaninno e Onofrio Bono. Secono l'accusa i vertici dell'Olivetti negli anni '80 e '90 "sostituirono con grave ritardo" le lavorazioni che contenevano talco da tremolite d'amianto. Ciò causò la morte per mesotelioma di alcuni lavoratori. La sentenza del processo Olivetti è attesa per il 18 luglio. Prima di tale date sarà il turno della difesa e delle parti civili.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: