le notizie che fanno testo, dal 2010

Morto alpinista fratello di Giuliana Sgrena, precipita da 2.500 metri

E' precipitato da 2.500 metri, mentre si accingeva a scalare lo "Spigolo della Rossa" (Verbania) il fratello delle giornalista Giuliana Sgrena, alpinista di 59 anni.

E' morto mentre stava per scalare lo "Spigolo della Rossa", a Baceno (Verbania), il fratello di Giuliana Sgrena, la giornalista rapita in Iraq nel 2005. Ivan Sgrena, 59 anni, è infatti precipitato da un'altezza di circa 2.500 metri di quota, cadendo per circa una 15ina di metri. Stando alle prime ricostruzioni, Ivan Sgrena si stava accingendo a legarsi con il compagno di cordata, quando ha perso l'equilibrio ed è precipitato, per cause ancora da accertare. Il compagno di cordata ha immediatamente lanciato l'allarme, ma nonostante i soccorsi siano giunti in poco tempo, anche perché nei pressi si stava allenando una cordata del Soccorso Alpino, per il fratello della giornalista non c'è stato niente da fare. La salma è stata già recuperata e portata a valle, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Baceno# giornalista# Iraq# Rossa# Verbania