le notizie che fanno testo, dal 2010

Allergie: un bacio consumistico dà l'orticaria

Un bacio può provocare orticaria e allergie, questo per colpa di cibi spazzatura, creme, cremine, trucchi, profumi, lacche e saponi chimici utilizzati da chi vorrebbe salutare con un gesto d'amore, perché pieni di sostanze allergeniche.

Finalmente la scienza viene in aiuto di tutti coloro, grandi e piccoli, che trovano sempre più difficoltoso sottrarsi ai baci (anche sulla guancia e sulla fronte) di zie in vestaglietta falsamente affettuose. Da oggi in poi, e oltretutto sinceramente, si potrà dire senza che nessuno si offenda che quel bacio di troppo provoca letteralmente l'orticaria.
In realtà il problema è molto serio. Nel corso della riunione annuale dell'American College of Allergy, Asthma and Immunology a Phoenix, Sami Bahna (presidente dell'Associazione e dirigente dei reparti di allergologia e immunologia alla Louisiana State University Medical School di Shreveport) spiega che un bacio può scatenare nella persona che lo riceve gravi reazioni allergiche, dal gonfiore delle labbra e della gola, a eruzioni cutanee e appunto orticarie e prurito.
Il motivo è tanto semplice quanto preoccupante. Ogni giorno, infatti, la stragrande maggioranza della popolazione mondiale non solo mangia il cosiddetto "cibo spazzatura" (che non sono solo i panini del fast food) ma utilizza creme, cremine, trucchi, profumi, lacche e saponi chimici per lavarsi. Quasi tutti alla lunga subiranno le conseguenze di una vita all'insegna del consumismo ma ad una piccola minoranza di queste persone il solo contatto, magari, con il nichel presente nella crema da viso dell'amica o nel correttore copriocchiaie del proprio uomo basterà per subire una reazione allergica. Insidiosa anche la saliva dopo aver cenato a casa di certi amici.
Insomma, per non essere costretti a rinunciare ai baci basterà spiegare ad esempio a chi ci sta di fronte che si possono lavare i vestiti anche con i frutti di un albero (Sapindus Mukorossi) e non con sostanze chimiche che poi ci ritroviamo nella catena alimentare. Questo sarebbe il più grande gesto d'amore che si può fare, anche verso il pianeta.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# amore# cibo# fast food# pianeta# sostanze chimiche