le notizie che fanno testo, dal 2010

Vino: in accordo UE-Cina tutelare anche i Doc del Sud, dicono dal PD

Nicodemo Oliverio e Tino Iannuzzi del PD sull'accordo UE-Cina riguardo l'accordo sull'agroalimentare.

"E' necessario che nell'Accordo in via di definizione fra Unione europea e Cina sulla valorizzazione reciproca nei rispettivi mercati di cento prodotti del comparto agroalimentare, sia assicurata adeguata tutela ai tanti Vini DOC di pregio prodotti nel Mezzogiorno", chiedono in una interrogazione i deputati PD Nicodemo Oliverio e Tino Iannuzzi, rispettivamente capogruppo e vicepresidente della Commissione Agricoltura.

"Fra i 26 prodotti italiani tutelati allo Stato - spiegano - sarebbero ricompresi 13 Vini del Centro-Nord, con ingiustificata e irragionevole esclusione di tanti Vini DOC di eccellenza e con rilevante dimensione produttiva che provengono dalle regioni meridionali, dalla Sicilia, Campania, Calabria e Puglia, spesso con produzioni di gran lunga superiori a diversi dei tredici Vini che sarebbero, invece, ricompresi nell'Accordo. Ne discenderebbe una decisione penalizzante per l'agricoltura e l'agroalimentare meridionali, punto di forza per l'intera economia italiana".

"Occorre un risoluto e immediato intervento del governo per modificare e integrare l'elenco dei vini oggetto dell'Accordo nel negoziato ancora in corso fra Unione europea e Cina per porre riparo a questa situazione ingiustificata e negativa, alla luce della qualità di tanti vini meridionali. Assumeremo altre iniziative per conseguire la doverosa e fondata salvaguardia della viticoltura meridionale, evitando esclusioni non motivate e fortemente pregiudizievoli", precisano quindi i parlamentari.

© riproduzione riservata | online: | update: 21/09/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Vino: in accordo UE-Cina tutelare anche i Doc del Sud, dicono dal PD
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI