le notizie che fanno testo, dal 2010

Fiumicino bagagli smarriti addio, arriva Net 6000

A Fiumicino Leonardo da Vinci mai più bagagli perduti. Il nuovo sistema Net 6000, sistema di smistamento delle valigie in transito, della società Aereoporti di Roma promette più velocità, sicurezza ed efficienza.

Il nome del sistema è d'altri tempi: si chiama "Net 6000", come HAL 9000, il nuovo sistema che rivoluzionerà il modo di spedire e ricevere bagagli all'aeroporto romano di Fiumicino. Il sistema di smistamento va a sostituire quello vecchio che non soddisfaceva più lo scalo che vanta la sesta posizione nella classifica degli aeroporti più frequentati d'Europa. Il vecchio sistema era infatti a preponderanza "umana" con tutti i problemi che ne conseguono (ad esempio rifornimenti di cibo ed acqua e turni di riposo).
Il nome è un acronimo che racchiude il luogo in cui il sistema è ubicato ("net" sta appunto per "Nuovo Edificio Transiti" e il numero di bagagli che può smistare in un ora (6000 colli).
Il nuovo impianto di smistamento delle valigie in transito al "Leonardo da Vinci" è stato inaugurato all'aeroporto di Fiumicino lo scorso 8 Luglio dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta e da Fabrizio Palenzona (presidente Adr), Vito Riggio (presidente Enac) e ovviamente dall'amministratore delegato di Alitalia Rocco Sabelli.
Il nuovo sistema costato 20 milioni di euro e 4 mesi di lavoro è un impianto all'avanguardia in Europa a prova di sicurezza.
Net 6000 è un sistema totalmente automatico e renderà non solo più veloce il servizio ma eliminerà quasi tutta la parte umana rappresentata dagli "handler" che sembra non esisteranno più per la gioia di Terminator e di Skynet.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: