le notizie che fanno testo, dal 2010

Siberia: incendio ai motori, aereo di linea si schianta. 31 vittime

In Siberia si schianta un aereo di linea, probabilmente a causa di un incendio ai motori. Su 43 passeggeri solo in 12 si salvano, ma tutti in gravi condizioni.

Tragedia in Siberia, dove un aereo di linea si è schiantato al suolo, provocando almeno 31 vittime su 43 passeggeri a bordo, anche se i superstiti sono tutti ricoverati in gravi condizioni. Il grave incidente è avvenuto poco dopo le 7:40 (ora locale), perché l'Atr 72 della compagnia russa UTair era appena decollato, dall'aeroporto di Tyumen, diretto verso Surgut, distante a circa 650 chilometri.
Alcuni testimoni avrebbero visto del fumo che usciva dai motori dell'aereo mentre questo tentava di ritornare a Tyumen per un atterraggio di emergenza. Il tentativo dei piloti purtroppo non è riuscito, e l'aereo si è poco dopo schiantato a terra, spezzandosi in tre parti. Una sezione del velivolo è andata inoltre distrutta da un incendio, che ha provocato la morte di almeno 6 delle 31 vittime.
Le cause che hanno generato l'incendio sono ancora tutte da chiarire, mentre poco dopo la notizia dell'incidente sono arrivate le condoglianze di Martin Schulz, presidente del Parlamento europeo, che su Twitter si dice vicino "alle famiglie delle vittime del disastro aereo in Siberia e ai sopravvissuti, alle squadre di soccorso e alle autorità russe".
Sembra che tutti i 39 passeggeri e i quattro membri dell'equipaggio sono di nazionalità russa.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: