le notizie che fanno testo, dal 2010

Malaysia Airlines 370 scomparso: trovati relitti, ma di un antico naufragio

Continuano le ricerche del Boeing 777 della Malaysia Airlines 370 nell'Oceano Indiano. In questi giorni sono stati individuati in fondo al mare "oggetti artificiali" ma "è improbabile che siano correlati al volo MH370". Si ipotizza che possa essere il replitto di un antico naufragio.

Le ricerche del Boeing 777 della Malaysia Airlines 370 non sono ancora cessate, nonostante dall'8 marzo 2014, quando è scomparso dai radar, non si hanno avute significative novità sulla sorte dell'aereo. La Malaysia Arlines è convinta che "l'aereo sia precipitato inabissandosi nell'Oceano Indiano meridionale", ed è lì che si continuano a cercare i resti del Boeing 777. A sorpresa la squadra di ricerca australiana Transport Safety Bureau ha trovato in questi giorni in fondo al mare "oggetti artificiali". La speranza iniziale è che questi relitti potessero essere dell'aereo della Malaysia Airlines 370 scomparso misteriosamente con le 239 persone a bordo, ma presto ci si è resi conto che si trattava invece di una scoperta "archeologica". Le squadre di ricerca hanno infatti trovato presumibilmente i resti di un antico naufragio di una nave. I dati sono stati infatti classificati come "di potenziale interesse" precisando però che "è improbabile che siano correlati al volo MH370". Un'altra imbarcazione di ricerca con apparecchiature più sensibili è stata dirottata verso la zona dell'Oceano Indiano meridionale per approfondire la scoperta e per reperire immagini più dettagliate che saranno poi inviate ad esperti archeologi marini per arrivare ad una possibile identificazione del relitto.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: