le notizie che fanno testo, dal 2010

Fiumicino: atterraggio emergenza dopo bird strike

Un aereo della Aerolinean Argentinas diretto a Buenos Aires ha effettuato un atterraggio di emergenza a Fiumicino a causa della collissione con uno stormo di uccelli , il cosiddetto bird strike.

Sono ancora a terra, dopo l'atterraggio di emergenza avvenuto ieri sera, i 250 passeggeri della compagnia aerea Aerolinean Argentinas diretto a Buenos Aires.
L'aereo, dopo due ore dal decollo, è dovuto tornare nello scalo di Fiumicino dove era partito per via dell'impatto con uno stormo di uccelli, il cosiddetto bird strike.
A causa di un problema al motore, l'aereo è dovuto tornare all'aeroporto di Fiumicino, non prima di aver scaricato in mare quasi tutto il carburante, come prevede la procedura per gli atterraggi di emergenza.
Tutti i passeggeri stanno bene e sono stati alloggiati dalla compagnia in albergo, mentre a Fiumicino si cerca di farli imbarcare, almeno una parte, questa sera, visto che alle 19:20 e le 22 partirebbero dallo scalo romano due voli per Buenos Aires, uno dell'Aerolineas Argentinas e l'altro di Alitalia.
L'aereo danneggiato al motore dai poveri volatili è in un hangar di Fiumicino in riparazione.

© riproduzione riservata | online: | update: 08/07/2012

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Fiumicino: atterraggio emergenza dopo bird strike
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Il sito utilizza cookie di 'terze parti', se prosegui la navigazione o chiudi il banner acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickquiCHIUDI