le notizie che fanno testo, dal 2010

Cassazione: adottare senza discriminazioni

Una sentenza della Cassazione stabilisce che le scelte per le adozioni internazionali non possono essere discriminatorie. Niente bambini a chi esclude determinate etnie.

Le coppie di aspiranti genitori che chiedono al giudice di volere solo minori di determinate etnie rischiano di non poter adottare nessun #bambino.
A sentenziarlo la Cassazione, che si pronuncia sostenendo che "il decreto di idoneità all'adozione pronunciato dal tribunale dei minorenni non può essere emesso sulla base di riferimenti all'etnia dei minori adottandi né puo' contenere indicazioni relative a tale etnia". Se insomma una coppia indicasse di non volere minori di certe etnie, ciò sarebbe discriminatorio e quindi l'adozione potrebbe essere bloccata.
La Cassazione rivolge poi un invito ai servizi sociali affinché formino e seguino le coppie che decidono di intraprendere le procedure di adozione internazionale. L'adozione, infatti, non può essere un fatto egoistico e soprattutto deve essere rivolto all'integrazione e non alla discriminazione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: