le notizie che fanno testo, dal 2010

Morto l'ex Mago Zurlì Cino Tortorella: aveva ancora tante idee per lo Zecchino d'Oro

È morto a Milano Cino Tortorella, l'ex Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro. Lo ricorda Cristina D'Avena, forse l'ex bambina (ma non nell'anima) più famosa dello Zecchino d'Oro e l'Antoniano di Bologna, che rivela: "Aveva ancora tante idee da proporci".

È morto a Milano Cino Tortorella, l'ex Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro, per così tanti anni conduttore del programma che nel 2002 entrò nel Guinness dei primati. Cino Tortorella avrebbe compiuto 90 anni a giugno.

Autore e regista televisivo, Cino Tortorella aveva ideato e diretto non solo lo Zecchino d'Oro, dal 1961 in onda all'Antoniano di Bologna, ma anche diversi altri programmi Rai, tra cui "Chissà chi lo sa?", un quiz per ragazzi andato in onda per 12 anni dal 1961. Suo anche "Bravo bravissimo", condotto da Mike Bongiorno.

Proprio l'Antoniano "si stringe attorno alla famiglia di Cino Tortorella, che vogliamo ricordare con la sua calzamaglia azzurra mentre sorride immerso tra i bambini", assicurando che il 60esimo Zecchino d'Oro, in programma in autunno, "sarà senz'altro occasione di ricordarlo nel modo migliore".

Lo ricorda anche l'ex bambina (ma non nell'anima) forse più famosa dello Zecchino d'Oro, Cristina D'Avena, che definisce Cino Tortorella "un padre artistico". "Io ho iniziato la mia favola con lui e col Moscerino, con la signorina Mariele Ventre. La mia vita professionale, e anche personale, è legata a lui. - ammette - Ci siamo visti a Natale: l'ho trovato dimagrito, sì, ma in forma e soprattutto sempre una fucina di idee. Mi ha detto: 'Cristina, dobbiamo fare qualcosa per festeggiare i 60 anni dello Zecchino, mi faccio venire qualche idea. E mi abbracciò forte, un abbraccio diverso dal solito, carico di emozione. Ora ci guarda da lassù, come Mariele, come frate Berardo".

Anche dall'Antoniano confermano: "Ci eravamo sentiti pochi giorni fa. Ci eravamo scambiati qualche idea al telefono. 'Ne ho tantissime, vediamoci', ci aveva risposto. Un saluto che era un appuntamento, un arrivederci". Tanto che anche la notizia della morte non può essere considerata "un addio".

© riproduzione riservata | online: | update: 23/03/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Morto l'ex Mago Zurlì Cino Tortorella: aveva ancora tante idee per lo Zecchino d'Oro
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI