le notizie che fanno testo, dal 2010

Zeman subito al lavoro dopo una notte in ospedale

L'allenatore del Pescara Zeman, ricoverato per una colica renale da calcolo, è stato dimesso dall'ospedale ed è subito sceso in campo ad allenare i suoi ragazzi. Non è quindi in dubbio la presenza in panchina per la partita casalinga contro il Gubbio per l'ex tecnico di Lazio e Roma.

Zdenek Zeman dimesso dall'ospedale va subito in campo a dirigere il suo Pescara. L'ex allenatore di Roma e Lazio era stato ricoverato all'ospedale civile "Santo Spirito" in seguito ad una colica renale da calcolo e ieri mattina, intorno alle nove, è uscito dopo l'ok dei medici. Il tecnico boemo, dopo esser stato accompagnato da Ernesto Sabatini (medico sociale del Pescara) ha poi diretto l'allenamento della squadra adriatica al centro sportivo Poggio degli Ulivi di Città Sant'Angelo, facendo sparire ogni dubbio riguardo la sua presenza in panchina per domani pomeriggio nella partita casalinga contro il Gubbio. C'è da sottolineare come Zeman, allenatore classe 1947, non ha mai perso il buonumore, nemmeno in ospedale dove si è lasciato andare a battute e sorrisi con alcuni giornalisti che sono andati a trovarlo nel reparto di urologia del nosocomio di Pescara. Inevitabili le domande sul fumo, vizio che Zeman si porta da sempre. "Se ho chiesto le sigarette? No, non mi è venuta voglia di fumare..." ha detto sorridente il tecnico boemo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: