le notizie che fanno testo, dal 2010

Youtube: Google TV, Apple iTV, tutto è pay-per-view

Sì, la vita è tutto un film e Google-Youtube, insieme a Apple iTV e Netflix insieme a Sony e a tutti i produttori di "visori" hardware stanno preparando la trasformazione di internet in un gigantesco Blockbuster.

Il destino di internet era ovvio quando iniziò il web con i primi gif animati: sarebbe diventata una TV. Ed eccoci agli albori dell'era di internet di massa, quando anche la parola "internet" sta cedendo il passo a dei marchi registrati quali Youtube, Netflix e ovviamente Google e Apple.
Tra poco Apple lancerà la sua iTV e Google-Youtube non possono certo stare a guardare dalla vecchia finestra di Windows, ma aprono ad una strategia di largo respiro che riporta nella gloriosa old economy le glorie della new wave dell'economia. Si parla infatti dell'imminente decisione di Youtube di far pagare i film, come se fosse un gigantesco database "pay per view" dove gli utenti (sembra al prezzo "modico" di 4 o 5 dollari") potranno vedere dai propri devices preferiti (si va dagli smartphone ai televisori dedicati come Sony) il proprio film su Youtube. Insomma, morto (o moribondo) Blockbuster con la sua catena di negozi, arrivano Google, Apple iTV, Netflix e compagnia cantante (ma anche cinematografica) a sostituirlo digitalmente. Sperando che tra poco tempo non ci faremo la domanda su che cosa serva internet se non a vedere film e a commentarli sul social network.

© riproduzione riservata | online: | update: 03/09/2010

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Youtube: Google TV, Apple iTV, tutto è pay-per-view
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI