le notizie che fanno testo, dal 2010

Costa Concordia video bufala dell'incidente su Youtube: TV nella Rete

L'incidente della Costa Concordia, oltre che impressionare per la gravità degli eventi, ha suscitato molta curiosità intorno alla nave, e così molte televisioni, e non solo, in cerca di materiale da mandare in onda sono incappate in una bufala della Rete.

Complice il fatto di fornire quante più informazioni possibili relative all'incidente della nave Costa Concordia, la televisione e non solo è caduta nella rete, quella di internet. Sembra infatti che qualcuno abbia postato su Youtube un video con il titolo "Telecamera del ristorante della Costa Concordia" (che ora pare sia stato rimosso), che immortala la sala di un ristorante dove sedie, tavoli, oggetti vari e soprattutto passeggeri ed equipaggio vengono trascinati da una parte all'altra della nave. Il video pare abbia fatto il giro della TV, passando pure per qualche telegiornale, se per un po' nessuno si è reso conto che in realtà si trattava di una vera a propria bufala, smascherata dalla stessa Rete e dagli utenti di Facebook e Twitter. Il video in questione, infatti, riprende non una sala della Costa Concordia, naufragata nei pressi dell'Isola del Giglio causando, finora, 5 vittime accertate e decine di feriti, ma una nave della Pacific Sun alle prese con una tempesta in mare. Il video originale è stato postato su Youtube da "zoominde" in data 09 settembre 2010 con il titolo, per i più impronunciabile, "Monsterwellen kreieren Chaos auf Kreuzfahrtschiff!", al link (http://www.youtube.com/watch?v=CNmLonjoygo). Da notare che il video originale ha un'audio in tedesco, che è stato eliminato in quello descritto come un "video di una telecamera del ristorante della Costa Concordia", segno evidente che lo "scherzo" era stato ben progettato. Impressionante comunque vedere la potenza del mare, osservabile anche in un secondo video su Youtube (http://www.youtube.com/watch?v=Vuq7iA-qRZw), che immortala sempre la Pacific Sun colpita nel 2008 "da un paio di onde alte circa 8 m", come riporta la descrizione di "GeekyGuyOz".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: