le notizie che fanno testo, dal 2010

Yemen, autobomba contro milizie sciite: morte 25 persone, metà bambini

Orrore in Yemen. Una autobomba lanciata contro postazioni della milizia sciita Ansaruallah a Rada, nella provincia di Baida, ha coinvolto anche uno scuolabus. Sarebbero almeno 25 le persone morte, di cui metà delle vittime erano bambini.

Una autobomba lanciata e fatta esplodere contro postazioni della milizia sciita Ansaruallah, nota anche come ribellione degli Houtis, nel centro dello Yemen, ha ucciso almeno 25 persone, e più della metà delle vittime sono bambini. Come riporta l'agenzia di stampa Misna, secondo l’ipotesi più consistente, gli attentatori miravano alla casa di Abdalla Idriss, un capo della milizia Houti della zona. I bambini sono rimaste vittime dell'attentato poiché, stando alle prime ricostruzioni, lo scuolabus su cui viaggiavano è rimasto coinvolto nell'esposione che ha infiammato Rada, nella provincia di Baida. Sono mesi che i miliziani sciiti tentano di prendere il controllo di Rada, combattendo contro le milizie sunnite legate ad Al-Qaida. Il 2 novembre un attentatore suicida aveva già ucciso decine di persone riunite presso al residenza di un capo tribale di Rada.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# attentato# bambini# Yemen