le notizie che fanno testo, dal 2010

Yara Gambirasio: una X e due linee sulla schiena. Simbolo inquietante

Yara Gambirasio avrebbe un simbolo sulla schiena che farebbe pensare ad un possibile rituale esoterico. Stando ad indiscrezioni, l'assassino avrebbe inciso un uguale (=) tagliato da una X.

Viene definito "inquietante" il simbolo che Yara Gambirasio avrebbe dietro la schiena, inciso con un arma da taglio, anche se pare (se può essere una consolazione) inferto dopo la morte. In queste ore, infatti, è trapelata effettivamente una "inquietante" indiscrezione, come riportata dal Tgcom, visto che sul corpo di Yara non ci sarebbe solo una X, come già anticipato qualche giorno fa, ma una specie di uguale (=) tagliato da una X. Naturalmente inquirenti e investigatori per adesso non si sbilanciano nelle ipotesi, anche se il primo pensiero è quello che Yara Gambirasio possa essere stata vittima di una specie di rituale esoterico. Alcuni citano, come spiegazione del simbolo, un possibile riferimento all'alfabeto runico (le cosiddette Rune), anche se così come è stato descritto non sembra corrispondere a nessuno dei segni conosciuti. Un'ipotesi è che il "simbolo" sulla schiena di Yara Gambirasio possa essere stato però composto dal segno X e da due segni I. Nell'alfabeto runico, però, vi è solo un segno molto simile ai segni che avrebbe Yara, cioè una X tagliata da una sola linea (I) (e non due). Sembra però che sul torace della giovane ginnasta ci sia anche una linea (I). Sembra che siano già stati chiamat diversi esperti di sette e studiosi di simbologia.

© riproduzione riservata | online: | update: 12/03/2011

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

argomenti correlati:
schiena Yara Gambirasio
social foto
Yara Gambirasio: una X e due linee sulla schiena. Simbolo inquietante
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI