le notizie che fanno testo, dal 2010

Yara Gambirasio: trovato coltello, lama e manico bruciati

Un coltello, abbastanza vecchio e pare con delle bruciature sulla lama e sula manico, è stato trovato e repertato dalle autorità che lavorano sul caso di Yara Gambirasio. Il sospetto è che possa essere l'arma del delitto, ma è ancora troppo presto per dirlo.

Sembra che i carabinieri abbiano repertato un coltello rinvenuto a metà strada tra Brembate di Sopra e Chignolo d'Isola, dove cioè è stato trovato il corpo di Yara Gambirasio. Il sospetto è che possa essere l'arma del delitto, visto che sembra ormai certo che sul corpo di Yara siano state rintracciate almeno 6 ferite d'arma da taglio. Naturalmente solo quando l'autopsia sarà completa, e il quadro delle analisi sarà concluso, si saprà con certezza in che maniera Yara Gambirasio sia stata uccisa. Sarà sempre il medico legale ora a dover capire se la lama di questo coltello, ritrovato a Bonate Sopra, possa corrispondere alle ferite inferte su Yara. Ma non solo le dimensioni della lama del coltello potranno bastare agli inquirenti per stabilire se è l'arma del delitto. Importante sarebbe infatti trovare tracce di sangue o di materiale biologico sull'arma, naturalmente di Yara e magari anche dell'assassino. Il coltello, appoggiato su un muretto vicino ad una cabina elettrica del paese, è stato notato da un passante che ha immediatamente allertato le forze dell'ordine. Stando ad indiscrezioni, il coltello sarebbe abbastanza vecchio e con delle bruciature sul manico e la lama.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: