le notizie che fanno testo, dal 2010

Yara Gambirasio, si sgonfia pista su Lorenzo B: non è orfano, pc gli dà alibi

Stando alle ultime notizie sull'omicidio di Yara Gambirasio, sembra già sgonfiarsi la pista che portava a Lorenzo B., un padovano residente in Francia, attualmente nel carcere di Bourges per pedofilia. Il 50enne non potrebbe essere l'assassino di Yara Gambirasio perché al momento del delitto si trovava in Francia. Inoltre, l'uomo non sarebbe stato adottato, e quindi non dovrebbe essere il figlio illegittimo del signor Giuseppe Guerinoni di Gorno, anche se verrà comunque effettuato il test del DNA.

Sembra già sgonfiarsi la pista che portava a Lorenzo B., un padovano residente in Francia, attualmente nel carcere di Bourges per pedofilia. A far scoppiare il caso, un paio di giorni fa, il settimanale "Giallo", che in un articolo evidenziava dei possibili collegamenti tra il 50enne e l'omicidio di Yara Gambirasio. Secondo il settimanale di cronaca nera, infatti, Lorenzo B. all'epoca della scomparsa di Yara Gambirasio, avvenuta il 26 novembre 2010, avrebbe aperto dei falsi account su Facebook nascondendosi l'identità di un adolescente. In alcune di queste pagine, avrebbe persino scritto di conoscere l'assassino di Yara Gambirasio. In realtà, stando alle ultime notizie, gli inquirenti erano già arrivati a Lorenzo B., scoprendo che il 50enne al momento della scomparsa e del ritrovamento del cadavere di Yara Gambirasio, il 26 febbraio 2010 in un campo di Chignolo d'Isola, non si trovava in Italia. Analizzando il computer dell'uomo, infatti, gli investigatori avrebbero appurato che al momento dell'omicidio della piccola 13enne di Brembate di Sopra Lorenzo B. si trovava in Francia, il che gli fornirebbe il classico "alibi di ferro". Il settimanale "Giallo" riportava inoltre come il 50enne padovano fosse stato abbandonato in un orfanotrofio quando era piccolo, ma a quanto pare ciò non corrisponderebbe al vero. Lorenzo B. non sarebbe stato adottato, e quindi quell'ipotesi che lo vedeva già come possibile figlio illegittimo del signor Giuseppe Guerinoni di Gorno (deceduto già da diversi anni) sembra immediatamente cadere. Nonostante questo, a quanto pare verrà effettuato comunque il test di DNA su Lorenzo B., ora in carcere in Francia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: