le notizie che fanno testo, dal 2010

Yara Gambirasio, sensitivo: esce sempre carta dell'imperatrice

Mario Alocchi, il consulente esoterico di Civitavecchia, che era intervenuto anche in merito alla tragica fine di Sarah Scazzi, afferma all'Adnkronos che "chi ha ammazzato Yara Gambirasio era in palestra".

Mario Alocchi, il consulente esoterico di Civitavecchia, che era intervenuto anche in merito alla tragica fine di Sarah Scazzi, afferma all'Adnkronos che "chi ha ammazzato Yara Gambirasio era in palestra". Secondo il sensitivo, infatti, "la chiave del mistero sta nella palestra" affermando che Yara sarebbe "caduta in una trappola mortale".
Secondo Alocchi, Yara Gambirasio infatti sarebbe stata uccisa da "un uomo pericolosissimo con qualche disturbo mentale, non giovane, ma di una certa età".
"Nelle mie ricerche viene sempre la carta dell'imperatrice - spiega il sensitivo - che raffigura la mamma. Potrebbe trattarsi di una persona che, in un lontano passato, ha avuto un attrito con la mamma della 13enne".
Mario Alocchi afferma però che non riesce "a capire dove si trova il corpo di Yara" ma dice di essere certo del fatto che chi l'ha rapita "è una persona che la 13enne conosceva, che da tempo l'aveva adocchiata - concludendo - Sicuramente andava spesso a vedere Yara quando faceva ginnastica".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: