le notizie che fanno testo, dal 2010

Yara Gambirasio: posizione Fikri verso archiviazione. Presto in Italia

Oltre a raccogliere campioni di saliva di mezzo paese, gli inquirenti che indagano sul caso di Yara Gambirasio pare che abbiano altri assi nella manica. Al centro dell'attenzione ci sarebbe un uomo di 40 anni e anche Mohamed Fikri.

Oltre a raccogliere campioni di saliva di mezzo paese, gli inquirenti che indagano sul caso di Yara Gambirasio pare che abbiano altri assi nella manica, almeno stando ad indiscrezioni giornalistiche. Secondo quanto riporta Panorama, infatti, al centro dell'attenzione degli investigatori ci sarebbe un uomo di 40 anni e anche Mohamed Fikri, il muratore marocchino che lo scorso 4 dicembre fu fermato per il delitto di Yara Gambirasio, rilasciato pochi giorni dopo per un errore di traduzione di un'intercettazione telefonica. Pare però che tra le carte degli inquirenti ci sia anche un'altra frase di Fikri che insospettirebbe, cioè: "L'hanno uccisa davanti al cancello". Attualmente Mohamed Fikri si trova in Marocco, come ogni inverno, per far visita ai familiari, ma i suoi parenti in Italia avrebbero reso noto che il giovane sarebbe presto rientrato a Montebelluna (Treviso) dove vive con il cugino. Sembra comunque che la posizione di Mohamed Fikri stia andando verso l'archiviazione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: