le notizie che fanno testo, dal 2010

Yara Gambirasio: in silenzio stampa i volontari Protezione Civile

Secondo giorno di autopsia su Yara Gambirasio, che cercherà di rispondere a molte delle domande sorte in queste ultime ore, come per esempio se il corpo sia sempre rimasto in quel campo. Sul perché non sarebbe stato trovato in 3 mesi lo scopriranno, invece, gli investigatori.

Secondo giorno di autopsia sul corpo di Yara Gambirasio all'Istituto di medicina legale di Milano. E mentre i medici lavorano per dare risposte scientifiche (e certe) su causa della morte e probabilmente anche se il cadavere della piccola ginnasta è sempre rimasto tra quelle sterpaglie nel campo a dieci chilometri da Brembate di Sopra, inquirenti e investigatori cercano l'assassino (o gli assassini). Ora infatti non vi è più, purtroppo, la pista del rapimento, quella che aveva fatto illudere i genitori di Yara. Pista che sembrava essere quella privilegiata, fino alla tragica scoperta del 26 febbraio scorso. E mentre si effettuano i primi esami sul DNA di alcune (si parla di 10) persone con precedenti di resti sessuali, anche se ancora non si sa se Yara sia stata o meno violentata (solo l'autopsia potrà stabilirlo), la Protezione Civile ha imposto il silenzio stampa a tutti i suoi volontari. Se da una parte, infatti, cominciano ad essere chieste delle spiegazioni sul perché si riteneva che Yara Gambirasio potesse essere ancora viva, dall'altra qualcuno sospetta che chi doveva setacciare il territorio non l'avrebbe fatto con la dovuta perizia. Come spiega un investigatore accorso al campo di Chignolo d'Isola il giorno del ritrovamento del cadavere di Yara, "la zona attorno a Brembate di Sopra è sterminata", ma il fatto che quella zona fosse stata battuta più di una volta fa sorgere anche il sospetto che forse qualcuno possa aver depistato le ricerche. E mentre si cerca di ricostruire mappature, percorsi e uomini che hanno pattugliato quella zona, si cerca di evitare, con il silenzio stampa, dichiarazioni che potrebbero solo alimentare la confusione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: