le notizie che fanno testo, dal 2010

Yara Gambirasio: firma delitto su slip, è DNA maschile ma sconosciuto

Sugli slip di Yara Gambirasio le analisi scientifiche avrebbero isolato un DNA maschile ma sconosciuto, nel senso che non corrisponde a nessuno dei migliaia di DNA prelevati a Brembate e dintorni. Sarebbe la "firma del delitto", come la chiama l'inviato di "Quarto Grado" che lancia lo scoop.

Non sarebbe una novità la notizia che gli inquirenti che lavorano al caso di Yara Gambirasio abbiano in mano, già da tempo, il DNA dell'assassino della giovane ginnasta, scomparsa da Brembate di Sopra il 26 novembre scorso e ritrovata in un campo di Chignolo d'Isola 3 mesi dopo. Verso fine maggio era il Secolo XIX (http://is.gd/oCxY8L) ha rivelare che si era riusciti ad isolare un DNA maschile da un lembo di pelle rimasto "impigliato nell'apparecchio dentale" di Yara Gambirasio, ed infatti si era ipotizzato che la ragazzina avesse potuto dare un morso al suo aggressore, nelle parti intime, proprio per difendersi (http://is.gd/Y9wrYr). Che il movente del delitto fosse quello sessuale, quindi, era già nell'aria e a rilanciare tale tesi è l'inviato di "Quarto Grado" (Rete 4) Giorgio Sturlese Tosi, quando annuncia che "le analisi scientifiche eseguite sui vestiti di Yara Gambirasio hanno consentito di individuare e ricostruire un profilo genetico" maschile. Giorgio Sturlese Tosi spiega però che questo DNA sarebbe stato "repertato sugli slip di Yara". Una novità, quindi, rispetto alla precedente indiscrezione, ma che sembra avvalorare la tesi che il movente di questo atroce delitto sia di tipo "sessuale". L'inviato di "Quarto Grado" fa inoltre intendere che la traccia rinvenuta dalle analisi scientifiche sia una specie di "firma del delitto", spiegando inoltre come tale DNA non appartenga né alla cerchia di amici, di compagni di scuola e della palestra, di parenti e vicini di casa né a persone della zona di Brembate che hanno precedenti per reati sessuali. In questi ultimi mesi, infatti, gli inquirenti hanno prelevato migliaia di DNA, a questo punto, date le crescenti indiscrezioni, proprio per confrontarli con quello ritrovato sul corpo di Yara Gambirasio. Ad oggi, il codice genetico isolato, sottolinea Giorgio Sturlese Tosi, apparterrebbe quindi ancora ad uno sconosciuto.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: