le notizie che fanno testo, dal 2010

Yara Gambirasio: dei 4 DNA, solo uno è "altamente indiziario"

Solo il DNA ritrovato sugli slip di Yara Gambirasio è per gli investigatori "altamente indiziario", e questo perché l'unico non suscettibile di contaminazione casuale. Gli altri 3 DNA isolati, quindi, non sembrano particolarmente rilevanti ai fini dell'indagine.

Solo il DNA ritrovato sugli slip di Yara Gambirasio è per gli investigatori che lavorano sul caso "altamente indiziario", e questo perché l'unico non suscettibile di contaminazione casuale. Gli altri 3 DNA isolati, infatti, non sembrano essere ritenuti particolarmente rilevanti al fine dell'individuazione dell'assassino poiché le tracce rinvenute (due sui guanti di Yara Gambirasio e pare una sul giubotto) potrebbero corrispondere a "contatti" con persone che Yara Gambirasio frequentava abitualmente. Il DNA ritenuto come quello del probabile assassino della 13enne di Brembate di Sopra corrisponde ad un profilo maschile ma, nonostante ormai siano stati prevelati circa 2.500 codici genetici, nessuna comparazione è risultata positiva. L'assassino di Yara Gambirasio, quindi, a quasi 7 mesi di distanza dalla scomparsa della ragazzina (ritrovata poi uccisa 3 mesi dopo) non ha ancora un nome, e la soluzione del giallo, almeno stando alle attuali indiscrezioni giornalistiche, non sembra essere vicino alla soluzione. Finora, infatti, si continua a sottolineare solamente come gli investigatori stiano raccogliendo centinaia e centinaia di DNA da un po' tutto il circondario di Brembate, ma in molti sperano (e probabilmente è effettivamente così) che le indagini stiano proseguendo anche in altre direzioni, perché non è detto infatti che l'assassino di Yara Gambirasio sia necessariamente del luogo (o decida di sottoporsi spontaneamente ad un prelievo di saliva).

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Brembate di Sopra# Brembate# DNA# Yara Gambirasio