le notizie che fanno testo, dal 2010

Yara Gambirasio: DNA di 160 persone, anche di operai cantiere Mapello

Gli inquirenti prelevano 120 campioni di DNA, dalle amiche di Yara Gambirasio a pare qualche operaio del cantiere di Mapello, per una specie di "controllo di massa" che servirà probabilmente per escludere sospetti piuttosto che trovarne.

In questi giorni si comincia a parlare dove verrà fatto il funerale di Yara Gambirasio, visto che tantissime persone sembrano avere l'intezione di presenziare alla cerimonia. Per adesso, però, il corpo della 13enne rimane ancora a disposizione del medico legale che sembra debba effettuare ancora degli esami, proprio per evitare di tralasciare magari dei dettagli che invece potrebbero infine risultare importanti. Probabilmente, poi, prima di poter consegnare la salma ai genitori di Yara Gambirasio, bisognerà attendere i riscontri dei DNA. Gli inquirenti, infatti, stanno prelevando diversi campioni di saliva dai cittadini di Brembate di Sopra, dalle compagne di scuola e di palestra di Yara e anche pare da alcuni operai del cantiere di Mapello, al centro delle indagini per diverso tempo. In tutto si sarebbero campionati 120 DNA, a cui si aggiungono i 40 già prelevati all'insaputa dei diretti interessati, pare durante interrogatori passati. I 160 campioni di codice genetico sembra che serviranno in particolar modo per escludere sospetti piuttosto che trovarne, per una specie di "controllo di massa", come riporta anche l'Adnkronos, anche se molti nutrono più di un dubbio sull'efficacia di tale metodo investigativo, sempre che questo non sia un diversivo per cercare di focalizzare l'attenzione su qualche persona in particolare.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: