le notizie che fanno testo, dal 2010

Yahoo: si dimette CEO Scott Thompson, forse per cancro alla tiroide

Scott Thompson si dimette da CEO di Yahoo!, ma forse non per lo scandalo della laurea in informatica inesistente ma perché malato, pare di un cancro alla tiroide.

Scott Thompson non è riuscito nella "rivoluzionaria" impresa di far trovare una "nuova strada" a Yahoo! (http://is.gd/82dprF), ma anzi lascia portandosi dietro una vera e propria macchia sul curriculum, è proprio il caso di dirlo.
Pochi giorni fa, infatti, Daniel Loeb, azionista di punta di Yahoo!, aveva fatto notare, poco elegantemente, che nella biografia del CEO Scott Thompson pubblicata sul sito di Yahoo! appariva una misteriosa laurea in informatica mai conseguita. Scott Thompson ammette l'inesattezza, spiegando però che sarebbe solo frutto di un "errore involontario" ad opera di un'agenzia di collocamento risalente ad anni fa, che avrebbe riportato l'inesattezza a seguito di colloquio sostenuto da Thompson.
In realtà, le ultime indiscrezioni, non ancora confermate ma riportate dal Wall Street Journal, vorrebbero l'ex CEO di Yahoo! affetto da un cancro alla tiroide, malattia che avrebbe scoperto solo una settimana fa.
Nominato CEO ad interim di Yahoo! Ross Levinsohn, mentre cambiamenti sono giunti anche alla direzione con Fred Amoroso nuovo presidente al posto di Ray Bostock, mentre Patti Hart, alla guida del comitato di ricerca che raccomandò l'assunzione di Thompson, ha annunciato che non si ricandiderà. Entra invece a far parte del Consiglio d'amministrazione Daniel Loeb (della Third Point, che possiede il 5,8% delle azioni della casa di Sunnyvale).

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# cancro# ricerca# tiroide# Wall Street# Yahoo