le notizie che fanno testo, dal 2010

X Factor: Kymera nella polvere Ruggeri sull'altar

Enrico Ruggeri e i Kymera ad X Factor stupiscono per l'interpretazione di un antico pezzo di pregio del baule autorale ruggeriano. I Kymera concludono la performance buttandosi della sabbia addosso.

Contrordine compagni del rock: Enrico Ruggeri cambia strategia nel rapporto con i Kymera e dona tutto se stesso (artisticamente parlando) per la riuscita e l'espressione artistica della coppia mitica e mitologica.
Se nella scorsa puntata Ruggeri aveva a nostro parere sbagliato canzone giocando la carta scenica dei Kymera senza badare alla loro personalità, ieri si è messo gli occhiali bianchi che caratterizzano la sua personalità di Grande Artista e ha capito che i Kymera vanno mollati, vanno fatti esprimere senza briglie e lasciati galoppare con grande generosità.
E così Enrico Ruggeri che aveva impedito lo sguardo languido tra la coppia ha invece permesso che tutta la canzone fosse una livella laser tra pupille kymeriche.
E così Enrico Ruggeri che aveva dei grandi dubbi sul loro modo di cantare in falsetto ha invece riarrangiato il brano perché si trasformasse quasi in un duetto tra un cantante e una cantante.
E così Enrico Ruggeri che sceglieva canzoni che i Kymera potevano "imitare" apre lo scrigno autorale e tira fuori una canzone che i Kymera possono "interpretare".
Ieri i Kymera hanno reinterpretato un classico brano di Enrico Ruggeri del 1983, Polvere, title track dell'omonimo celebre album che segna il sodalizio con Luigi Schiavone.
Enrico Ruggeri con questo scatto di generosità grazie alla polvere sale agli altari di X Factor e si riscatta dalle critiche (a volte anche giuste) che gli erano state fatte per la gestione dei mitici Kymera.
Ottima anche la messincena di Luca Tommassini con i pugni dei Kymera che alla fine si docciano con la sabbia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# album# Enrico Ruggeri# laser# occhiali# rock# X Factor