le notizie che fanno testo, dal 2010

WikiLeaks: "Obama usi un un drone per assassinare Assange"

WikiLeaks.org fa paura e Julian Assange terrorizza i governi di tutto il mondo fino a chiederne l'assassinio. Dichiarazione shock di Tom Flanagan, consigliere strategico del Primo Ministro canadese Stephen Harper: "Non mi sentirei felice, uh, infelice se Assange scomparisse".

Dichiarazione shock (e irresponsabile) da parte di Tom Flanagan, consigliere del premier canadese Stephen Harper e professore "political scientist" dell'University of Calgary (Canada) che durante una trasmissione della CBC News Network ieri ha dichiarato: "Penso che Assange dovrebbe essere assassinato, in realtà. Credo che Obama dovrebbe usare un killer o utilizzare un drone o qualcosa del genere".
Il conduttore della trasmissione Evan Solomon, sottolinea che Tom Flanagan sta dicendo "delle cose pesanti" e lui, sorridendo dice "Well, I'm feeling pretty manly today" (ovvero "mi sento molto virile oggi") e continua "Non mi sentirei felice, uh, infelice se Assange scomparisse".
I toni da parte del mondo politico su Julian Assange e WikiLeaks in tutto il mondo si stanno facendo molto pesanti, e l'ultima dichiarazione di Tom Flanagan assomiglia, scrivono ambienti vicini a WikiLeaks, ad una vera e propria "fatwa" televisiva che non si vedeva da quella pronunciata dall' "Ayatollah Khomeini contro lo scrittore britannico Salman Rushdie nel febbraio 1989".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Canada# drone# Julian Assange# premier# WikiLeaks