le notizie che fanno testo, dal 2010

WikiLeaks, Manning trattato come a Guantanamo. Denuncia all'ONU

Le notizie non ufficiali che arrivano dagli Stati Uniti parlano di Bradley Manning, la presunta "gola profonda" di WikiLeaks, sotto un carcere durissimo che ne pregiudicherebbe i diritti umani. Il Pentagono smentisce, ma una denuncia è già arrivata all'ONU.

Bradley Manning sarebbe la "gola profonda" di WikiLeaks, il sito di Julian Assange che sta sconvolgendo il mondo della diplomazia mondiale. Sarebbe lui che avrebbe fornito lo scioccante video "dell'elicottero" dove un Apache faceva una strage di civili in Iraq "scambiandoli" per pericolosi nemici.
Per questo Manning è detenuto nel carcere di Quantico, in Virginia base resa famosa anche da tutti i telefilm americani quando c'è di mezzo l'FBI.
Il 17 dicembre dalla pagina Twitter di WikiLeaks si leggeva "It's Bradley Manning's birthday. Have the courage to resist" (è il compleanno di Bradley Manning. Abbi il coraggio di resistere) che certo non faceva pensare che la detenzione del militare fosse da albergo a cinque stelle.
Bradley Manning sarebbe sospettato dagli USA anche di aver "passato" a Julian Assange i famosi "cablogrammi" e la sua detenzione, secondo gli attivisti e gli opinion maker di mezzo mondo sarebbe a rischio "diritti umani".
Difatti è stata presentata una denuncia molto grave all'ufficio di Manfred Nowak, l'avvocato austriaco che si occupa di diritti umani all'ONU, che si occupò anche di Guantanamo come inviato delle Nazioni Unite per i casi di tortura. Pare infatti che le condizioni di Bradley Manning, anche se smentite dal Pentagono che dice esattamente il contrario, siano di isolamento assoluto (23 ore su 24), che non sappia i motivi per cui è detenuto, che non possa ricevere visite e non abbia ancora incontrato un avvocato.
Una situazione che se confermata dalle Nazioni Unite metterebbe nuovamente in imbarazzo la diplomazia mondiale, questa volta senza nessun cablogramma che ne certifichi l'ipocrisia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: