le notizie che fanno testo, dal 2010

Renzi sulle "nuvole" della Silicon Valley. Julian Assange: Google come NSA

Mentre il premier italiano Matteo Renzi si esalta davanti alle multinazionali statunitensi della Silicon Valley e sogna la Pubblica amministrazione italiana su una "nuvola" (magari quella di Apple), Julian Assange, fondatore di WikiLeaks, avverte: "Google è diventato una versione privatizzata della NSA. Il suo modello di business è quello della spia. - e ancora - "A livello istituzionale, Google è profondamente coinvolto nella politica estera degli Stati Uniti".

Google è diventato "una versione privatizzata della NSA". Mentre il premier italiano Matteo Renzi si esalta davanti alle multinazionali statunitensi della Silicon Valley e sogna la Pubblica amministrazione italiana su una "nuvola" (cioè attraverso il cloud computing, tecnologia che Richard Stallman definisce "peggio della stupidità"), Julian Assange non usa mezzi termini nel paragonare Google alla NSA americana (quella del programma PRISM) e al GCHQ inglese (quello del programma Tempora), in quanto il polifemo di Mountain View "raccoglie, memorizza e indicizza i dati delle persone". E' da poco uscito il libro "When Google Met WikiLeaks", che racconta dell'incontro tra Julian Assange e il Ceo di Google Eric Schmidt, che ha fatto visita al fondatore di WikiLeaks quando ancora viveva agli arresti domiciliari nella residenza di campagna di Norfolk in Inghilterra (era il 2011). Il libro narra del braccio di ferro tra Assange e Schmidt sul futuro di internet, la cui discussione ha evidenziato le due opposte prospettive: per il fondatore di WikiLeaks il potere liberatorio del web si basa sulla sua libertà e apolidia; per il Ceo di Google l'emancipazione va di pari passo con gli obiettivi di politica estera degli Stati Uniti ed si muove collegando i Paesi non occidentali alle imprese e ai mercati americani. Nel corso di una intervista alla BBC e a Sky News, Julian Assange non esita quindi a sostenere che "il modello di business di Google è quello della spia", sottolineando: "Più dell'80% dei suoi introiti avviene attraverso la raccolta di informazioni degli utenti, mettendole insieme, conservandole, indicizzandole, costruendo profili di persone per prevedere i loro interessi e comportamenti, e quindi vendendo tali profili principalmente agli inserzionisti, ma anche ad altri". "Il risultato è che Google, per come funziona, è quasi identica alla NSA o al GCHQ" dichiara Julian Assange, confermando che "a livello istituzionale, Google è profondamente coinvolto nella politica estera degli Stati Uniti". Assange dichiara quindi che Google ha lavorato con la NSA "in termini di contratti almeno dal 2002" e "sono formalmente elencati come parte della base industriale della difesa dal 2009". Alla BBC, il fondatore di WikiLeaks sottolinea quindi che Mountain View ha ingannato le persone facendo loro credere che Google è solamente "una giocosa organizzazione umana" e non invece "una grande, cattiva società americana", anzi "la più influente organizzazione commerciale" del mondo. "Google è in ogni Paese ed utilizzato da ogni singola persona che ha accesso a internet" evidenzia infatti Julian Assange.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: