le notizie che fanno testo, dal 2010

Julian Assange libero: non si è mai nascosto dalla giustizia

Julian Assange libero. Il fondatore di WikiLeaks è stato scarcerato per una decisione della Royal Court of Justice inglese perché non c'è il pericolo di fuga e non si è mai nascosto alla giustizia, come dicono i suoi avvocati.

L'Alta Corte di Londra, la Royal Court of Justice, ha giudicato opportuna la scarcerazione (su cauzione) del fondatore di WikiLeaks. Julian Assange difatti non si è mai nascosto dalla giustizia. Anche l'Interpol lo stava cercando ma, come dicono i suoi avvocati, era al Frontline Club un luogo dove si riuniscono i giornalisti e dove era sempre a disposizione dei suoi legali. La polizia, se l'ha cercato, non l'ha mai trovato. Geoffrey Robertson, avvocato di Assange ha anche sottolineato che il fondatore di WikiLeaks non è ricco e tutti i suoi conti bancari sono stati bloccati, inoltre è assurdo "il pericolo di fuga". Ora Assange è libero ma probabilmente dovrà indossare il braccialetto elettronico e consegnare comunque il suo passaporto.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: