le notizie che fanno testo, dal 2010

Whitney Houston sarà sepolta vicino tomba del padre, che le fece causa

Whitney Houston sarà sepolta sabato nella tomba di famiglia, accanto a quella del padre John Russell Houston Jr, che nel 2002 intentà causa contro la figlia. Un anno dopo, però, morì e la sentenza fu emessa a favore della cantante.

I funerali di Whitney Houston si celebreranno sabato 18 febbraio a Newark nel New Jersey, nella chiesa battista della Nuova Speranza dove la cantante ha cominciato ad esibirsi per la prima volta, ad 11 anni, nel coro gospel della parrocchia, diretta dalla madre Cissy Houston. Forse i funerali saranno trasmessi in diretta televisiva, nonostante l'annuncio che rivelava l'intenzione di una celebrazione in forma privata. La salma di Whitney Houston sarà poi tumolata nel cimitero dove è sepolto anche il padre, John Russell Jr, nel terreno riservato alla tomba di famiglia. Il padre (e manager) di Whitney Houston è morto nel 2003, un anno dopo che John Russell Jr intentò causa contro la figlia per un valore di 100 milioni di dollari. Come riporta anche Wikipedia, il padre di Whitney Houston "affermò che la figlia non gli avesse pagato quanto dovuto per averla aiutata nella sua carriera e nelle controversie degli ultimi anni". La sentenza fu emessa solo nel 2004, quando John Russell Houston Jr era già morto, e fu "a favore di Whitney, in quanto l'erede legale della società di John Houston non riuscì a prendere parte alle udienze per le indagini preliminari". Il padre di Whitney Houston, inoltre, al momento della sua morte era già divorziato da Cissy Houston, la madre di Whitney, già da 20 anni.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# famiglia# funerali# Whitney Houston# Wikipedia