le notizie che fanno testo, dal 2010

Whitney Houston: salma domani ad Atlanta? Coroner da ok a mamma Cissy

La salma di Whitney Houston, morta l'11 febbraio, potrebbe essere trasferita già domani da Los Angeles ad Atlanta, dove presumibilmente sarà sepolta. A chiedere il trasferimento la mamma di The Voice, Cissy Houston, anche lei cantante, e il coroner avrebbe acconsentito.

La salma di Whitney Houston potrebbe volare già domani ad Atlanta, per essere sepolta. A chiedere di poter trasportare via il corpo di Whitney Houston da Los Angeles, dove è stata ritrovata morta l'11 febbraio nella vasca da bagno di una camera d'albergo del Beverly Hilton hotel, la mammma della celebre cantante, Cissy Houston. E' stata Cissy Houston, nata nel 1933, a tramandare la passione e l'incredibile talento per il canto a Whitney, visto che ha iniziato la sua lunga e brillante carriera come corista per artisti del calibro di Elvis Presley, Mahalia Jackson, Wishbone Ash e Aretha Franklin. Whitney Houston, d'altronde, non poteva che sviluppare quelle splendide vocalità che rimarranno negli annali della storia della musica dato che oltre ad essere figlia di Cissy Houston è anche cugina di un'altra grande della musica soul, Dionne Warwick.
Cissy Houston avrebbe chiesto al cononer che ha effettuato l'autopsia sul corpo di Whitney Houston se era possibile trasferire la salma della figlia già nella giornata di domani, da Los Angeles ad Atlanta, dove presumibilmente verrà sepolta The Voice.
Il medico legale avrebbe acconsentito alla richiesta, visto che le cause della morte di Whitney Houston sarebbero da imputare ad un malore avvenuto mentre si faceva il bagno, e non ci sarebbe nessuna ipotesi che farebbe invece pensare ad un possibile delitto. La probabile causa di morte di Whitney Houston sarebbe un malore forse dovuto ad un mix, risultato letale, di alcol e farmaci, si sospetta ansiolitici, che avrebbe stroncato la vita della cantante. L'autopsia, infatti, avrebbe trovato troppa poca acqua nei polmoni di Whitney Houston per far pensare che sia annegata dopo, magari, essersi addormentata profondamente mentre si rilassava nella vasca. Solo gli esami tossicologici, comunque, riveleranno con certezza le cause della morte di Whitney Houston, che dovrebbero arrivare nel giro di qualche settimana.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: