le notizie che fanno testo, dal 2010

Whitney Houston morta in vasca da bagno? Autopsia già oggi

Whitney Houston sarebbe stata trovata morta dentro la vasca da bagno della sua camera d'albergo di Los Angeles, anche se solo l'autopsia, che dovrebbe essere affettuata entro oggi, potrà stabilire se la cantante è morta annegata o se a farle perdere la vita è stato un malore.

L'autopsia di Whitney Houston dovrebbe essere effettuta entro oggi, anche se per avere i risultati degli esami tossicologici ci vorrà qualche giorno. Sembra che Whitney Houston sia stata trovata morta dentro la vasca da bagno, con la testa sotto l'acqua e le gambe fuori, come se fosse scivolata dopo essersi addormentata, stando almeno a quanto riposta il sito americano TMZ. Secondo le sue fonti, la parrucchiera di Whitney Houston che attendeva la cantante nella camera d'albergo di Los Angeles, per prepararla ad un evento collegato ai Grammy Awards 2012, sarebbe entrata nella stanza da bagno scoprendo il corpo senza vita di The Voice dentro la vasca. Non è possibile, per adesso, poter dire se la causa della morte è un annegamento, dovuto al fatto che Whitney Houston si sarebbe addormentata mentre si faceva il bagno, o a causa di un malore che potrebbe aver stroncato la giovane vita della cantante a soli 48 anni. Come riporta sempre il sito TMZ, sembra che nella camera d'albergo di Whitney Houston siano stati ritrovati alcuni farmaci, tra cui ansiolitici, mentre non sarebbero state presenti droghe illecite. Pare che la notte prima Whitney Houston abbia bevuto molto durante una serata passata al Beverly Hilton hotel, il che potrebbe far ipotizzare che una successiva assunzione di farmaci potrebbe aver causato un possibile malore mentre la cantante si rilassava nella vasca da bagno, ma naturalmente è ancora troppo presto per avere dei dati certi in merito alle cause della morte.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: