le notizie che fanno testo, dal 2010

Marantelli (PD): accordo Whirlpool crea nuova e qualificata occupazione

"La firma dell'accordo sulla Whirlpool è un segnale molto positivo reso possibile dal raccordo tra tutte le parti interessate. Particolarmente importante è stata l'iniziativa del governo, il realismo del sindacato e la responsabilità dell'azienda e dei lavoratori degli stabilimenti del Nord che sono stati al tavolo delle trattative tenendo presente la solidarietà con i loro colleghi degli stabilimenti del sud Italia", così in una nota Marantelli dal Partito Democratico.

"La firma dell'accordo sulla Whirlpool è un segnale molto positivo reso possibile dal raccordo tra tutte le parti interessate. Particolarmente importante è stata l'iniziativa del governo - afferma in un comunicato Daniele Marantelli -, il realismo del sindacato e la responsabilità dell'azienda e dei lavoratori degli stabilimenti del Nord che sono stati al tavolo delle trattative tenendo presente la solidarietà con i loro colleghi degli stabilimenti del sud Italia". "Se quella dell'accordo è una buona notizia, lo è ancora di più se teniamo in considerazione il periodo di crisi e di grande difficoltà che stanno attraversando le aziende in Italia" sottolinea ancora il componente dell'ufficio di presidenza del gruppo PD alla Camera, concludendo: "Mi auguro che la gestione dell'accordo affermi il primato dell'Italia nell'industria del settore e costituisca anche uno stimolo per il governo a delineare compiutamente una moderna ed efficace politica industriale necessaria a valorizzare le notevoli potenzialità del nostro sistema produttivo, cogliere i segnali di ripresa, rilanciare lo sviluppo e, soprattutto, creare nuova e qualificata occupazione."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: