le notizie che fanno testo, dal 2010

Russia, elezioni presidenziali: i video sulla "prima volta" con Putin

Il 4 marzo in Russia si vota per le presidenziali, e la vittoria di Vladimir Putin appare scontata. Nonostante questo, su Youtube sono stati pubblicati dei video indirizzati probabilmente all'elettorato più giovane, che si interroga sulla "prima volta".

Il 4 marzo in Russia si vota per le presidenziali, e se inizialmente la vittoria per Vladimir Putin non sembrava così scontata, dopo le tante proteste che hanno infiammato le piazze russe, gli ultimi sondaggi annunciano una schiacciante vittoria dell'ex premier, che dovrebbe ottenere circa i due terzi dei voti evitando così il ballottaggio. E probabilmente ad aiutare la campagna elettorale di Vadimir Putin sono stati anche dei video, postati su Youtube ma fatti circolare anche sui social network, dai forti doppi sensi sessuali. Video pensati presumibilmente per attirare l'elettorato più giovane, e a giudicare dal contenuto del messaggio forse anche quello più simile al "carattere" di Putin, qui in Italia particolarmente famoso per quel "lettone" che avrebbe regalato a Silvio Berlusconi (http://is.gd/Xde4uB).
Un primo video (http://is.gd/VoeZHi) racconta la storia di una giovane e avvenente ragazza seduta davanti ad un medico, che si interpella sulla sua "prima volta". Il medico sembra condividere la scelta della ragazza se fatta "per amore", mentre subito dopo viene inquadrato un calendario con la fotografia di Putin. Il doppio senso viene svelato solo alla fine, quando la ragazza entra "per la prima volta" nel seggio elettorale.
Un secondo video (http://is.gd/kT94nA), dal titolo eloquente di "Meraviglie di bellezza per la prima volta" (come tradotto da Google, nda) narra invece di una ragazza, sempre giovane e carina, che chiede ad una chiaroveggente chi sarà l'uomo della sua "prima volta". La maga, quindi, estrae da un mazzo di tarocchi la "carta di Putin", e ancora una volta la doppia allusione viene svelata solo quando la giovane si dirige soddisfatta al seggio elettorale.
Non è la prima volta che video che sottintendono il sesso vengono usati per indirizzare le scelte, elettorali, dei giovani russi, visto che alle legislative il partito Russia Unita diffuse delle clip molto simili. Finora, comunque, sembra che l'entourage di Vladimir Putin non abbia commentato gli "audaci" video.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: