le notizie che fanno testo, dal 2010

Gotor e Fornaro si dimettono da Vigilanza Rai. Decisione sproporzionata, dice Peluffo (PD)

Federico Fornaro e Miguel Gotor lasciano la Commissione Vigilanza Rai.

"Stupore e rammarico per la decisione di Federico Fornaro e Miguel Gotor di lasciare la Commissione Vigilanza Rai. E siamo stupiti e rammaricati perché lo strumento delle dimissioni appare sproporzionato e usato in modo improprio. Ieri sera la Commissione, infatti, - rende noto Vinicio Peluffo, esponente PD - era convocata per ascoltare i vertici Rai sul piano dell'offerta formativa; abbiamo sempre detto che la Vigilanza dovrà esprimere un parere e lo potrà fare in maniera compiuta una volta formalizzato il piano (come è avvenuto in passato con il cosiddetto piano Gubitosi). Si tratta di un argomento del tutto distinto dalle nomine aziendali, su cui, peraltro, la Commissione non ha alcuna competenza. Questa spetta al direttore generale che propone dei nomi al Cda, il quale può accoglierle o respingerle. La competenza, e di conseguenza la piena responsabilità delle nomine, è quindi concentrata nelle mani di sue soli organi, Dg e Cda, come prevede la legge di riforma della Rai che, avvicinando l'azienda alla normalità del codice civile con la figura del capo azienda, serve a evitare lo stillicidio di pressioni per condizionare le nomine."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: