le notizie che fanno testo, dal 2010

Fabiano e Verdelli argomenti poco convincenti su Riina a Porta a Porta, dice Peluffo (PD)

"L'audizione di Fabiano e Verdelli sull'intervista al figlio di Totò Riina non ci hanno convinto", dichiara in un comunicato Vinicio Peluffo del Partito Democratico.

"L'audizione di Fabiano e Verdelli sull'intervista al figlio di Totò Riina non ci hanno convinto. Di fatto - afferma in una nota Vinicio Peluffo, politico PD -, il direttore di Rai 1 e quello dell'Offerta informativa Rai non hanno risposto alle nostre domande. La riunione di oggi della Vigilanza può essere considerata un'occasione persa. Da Fabiano e Verdelli – spiega – volevamo sapere in che modo l'intervista di Porta a porta a Riina junior avesse a che fare con il servizio pubblico. E anche quali iniziative intendessero prendere per evitare il ripetersi di situazioni del genere. Le risposte alla prima domanda non ci hanno convinto. Noi restiamo convinti che quell'intervista, fatta in quel modo, non avesse caratteristiche compatibili con il servizio pubblico. Quanto alla seconda questione, sul meccanismo di supervisione annunciato da Campo Dall'Orto non ci sono, a oggi, novità. L'unico fatto nuovo è che tutti gli ospiti dovranno firmare la liberatoria prima, e non dopo, l'inizio delle trasmissioni. Un po' poco, considerato il clamore suscitato dall'intervista a Riina."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# PD# Rai# Totò Riina# Vinicio Peluffo