le notizie che fanno testo, dal 2010

Canone Rai: proroga per autocertificazione non possesso tv, chiede Peluffo (PD)

"La riforma del canone Rai è stata occasione per alcune campagne allarmistiche di disinformazione. Innanzitutto dobbiamo dire che abbiamo chiesto l'adozione con la massima sollecitudine del decreto interministeriale attuativo: a quanto sappiamo, è al Consiglio di Stato", scrive in una nota Vinicio Peluffo, politico PD.

"La riforma del canone Rai è stata occasione per alcune campagne allarmistiche di disinformazione. Dobbiamo per questo sottolineare che - espone in una nota Vinicio Peluffo -, grazie alla mozione del Partito Democratico, molte delle obiezioni mosse al provvedimento possono essere considerate superate".
"Innanzitutto dobbiamo dire che abbiamo chiesto l'adozione con la massima sollecitudine del decreto interministeriale attuativo: a quanto sappiamo, è al Consiglio di Stato. - precisa il deputato PD - Quanto al canone dovuto, è utile ricordare l'intervento del sottosegretario per chiarire che esso è dovuto soltanto per il possesso della televisione. Era già evidente a partire dalla nota del MISE del 2012 ma noi lo ribadiamo. A proposito di autocertificazione, trattandosi di prima applicazione, noi chiediamo di differire - bene il parere positivo del Governo - i termini di presentazione della dichiarazione di non detenzione degli apparecchi televisivi, accorpando le scadenze per invio mediante raccomandata e quelle in via telematica."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: