le notizie che fanno testo, dal 2010

Viagra spray all'ossitocina: due volte a giorno e torna la libido

Uno studio sembra dimostrare come l'ossitocina aumenti la libido degli uomini, soprattutto se concentrato in uno spray nasale da inalare due volte al giorno.

Il nuovo studio condotto da ricercatori della University of California e pubblicato sul The Journal of Sexual Medicine potrebbe presto far dimenticare le ormai famose pillole blu. Il futuro per risolvere i problemi legati alla sfera sessuale potrebbe risiedere in un semplice spray nasale, che ovviamante non servirà per liberare le vie respiratorie ma per ridare vigore ad una libido ormai assopita.
Al contrario, per esempio, del Viagra, composto da citrato di sildenafil, il nuovo farmaco spray contro la disfunzione erettile, ancora in fase di studio, sarebbe a base di ossitocina, quell'ormone utilizzato, quando è necessario, nelle donne gravide perché stimola la muscolatura liscia dell'utero favorendo una maggiora dilatazione e aumentando le contrazioni, in vista del parto.
L'ossitocina ha inoltre una funzione di stimolo delle cellule dei dotti lattiferi delle mammelle, ed ora pare che aumenti anche il desiderio d'amore.
In base a tale studio si è infatti scoperto che un uomo, con un inizio di disturbi legali a problemi relazionali e sociali, annusando lo spray nasale contenente l'ossitocina due volte al giorno è diventato più affettuoso sia con gli amici che, in particolare, con la moglie, che dopo la cura ha classificato le prestazioni del marito in camera da letto "molto soddisfacenti".
Secondo gli scienziati, inoltre, la libido dell'uomo sarebbe passata da "debole a forte", mentre l'eccitazione da "difficile a facile".
La ricerca pare infine aver evidenziato che l'ossitocina alla base di questo "viagra" spray per la disfunzione erettile in realtà interagirebbe anche con il sistema della dopamina, anch'esso coinvolto negli aspetti più "piacevoli" dell'attività sessuale.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# amore# aumenti# donne# farmaco# ricerca# ricercatori# Viagra# vista